sabato 25 ottobre 2014   h. 6:09
Condividi

Una bibita zuccherata al giorno danneggia memoria adolescenti

(AGI) - Seattle, 30 lug. - Anche solo una bibita zuccherata al giorno puo' danneggiare la memoria degli adolescenti. A lanciare l'allarme e' stato un gruppo di ricercatori della University of Southern California in uno studio presentato in occasione del meeting annuale della Society for the Study of Ingestive Behaviour a Seattle. In particolare, i ricercatori hanno scoperto che le bevande ricche di zucchero possono influenzare la capacita' delle persone di imparare. "Non e' un segreto che i carboidrati raffinati, soprattutto quelli presenti nelle bevande, possono portare a disturbi metabolici", ha detto Scott Kanoski, che ha coordinato lo studio. "Tuttavia, i nostri risultati rivelano che il consumo di bevande zuccherate interferisce anche con la capacita' del nostro cervello di funzionare normalmente e ricordare le informazioni critiche per il nostro ambiente, almeno quando consumate in eccesso prima dell'eta' adulta", ha aggiunto. Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno condotto una serie di esperimenti su ratti adulti e adolescenti, a cui sono state date ogni giorno bevande molto zuccherate. Mentre le cavie adulte hanno eseguito normalmente i test sulla funzione cognitiva dopo un mese, i topi adolescenti hanno ottenuto risultati negativi. .

Chiudi